FAGIOLI ai porri

200 gr. di FAGIOLI CUNEO IGP secchi, 1 foglia di alloro, 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 spicchi di aglio, il succo di un limone, sale, peperoncino rosso in polvere.

Lasciate i fagioli in ammollo in acqua fredda per una dozzina di ore, quindi scolateli e metteteli in una pentola, ricoprendoli con acqua e aggiungendo la foglia di alloro. Lasciate cuocere a fuoco assai moderato fino a quando risultino cotti e teneri, allora scolateli e lasciateli intiepidire. Nel frattempo pulite accuratamente i porri eliminando la parte più coriacea e tagliateli a fettine sottilissime che verserete in un'insalatiera. Conditeli con l'olio, l'aglio sbucciato e finemente tritato, il succo di limone, sale e un pizzico di peperoncino. Mescolate con cura e lasciate infine riposare per circa mezz'ora prima di aggiungere i fagioli tiepidi e portare in tavola.

FAGIOLI alla lionese

300 gr. di FAGIOLI CUNEO IGP secchi, un litro e mezzo d'acqua, 50 gr. di burro, 125 gr. di cipolle tritate finemente, un cucchiaio di prezzemolo tritato finemente, pepe, sale.

Lasciate i fagioli in ammollo in acqua fredda per una dozzina di ore, quindi scolateli e metteteli in una pentola con acqua fredda e lessateli lentamente a recipiente scoperto; salateli verso la fine della cottura. Fate imbiondire adagio nel burro, in un altro tegame, le cipolle, unite sale, pepe e prezzemolo; rigirate. Dopo un'ora e mezza di cottura i fagioli saranno diventati teneri; quindi possono esser scolati, messi in un piatto di servizio e conditi con il trito di cipolle, che dovrà esser stato cotto a fuoco molto basso, fino al raggiungimento di un colore appena dorato. Una volta uniti i fagioli con il trito, sono pronti per esser serviti.

FAGIOLI sott'olio

3 kg. di FAGIOLI CUNEO IGP freschi, 2 spicchi d'aglio, una carota, due cipolle, sei foglie di salvia, quattro foglie di lauro, due rametti di rosmarino, due rametti di timo, venti grani di pepe nero, un cucchiaio di sale, olio extra-vergine d'oliva.

Cuocere in acqua fredda a fuoco basso i fagioli appena sgranati; nel frattempo tagliare a fettine la carota e le cipolle. Non appena l'acqua inizia a bollire, aggiungere sale, verdure ed erbe aromatiche. Quando i fagioli sono cotti, scolare e lasciar asciugare su un asciugamano da cucina per un'ora. Mettere in vasetti, ricoprire con olio e sterilizzare facendoli bollire per 20 minuti. Conservare poi in luogo fresco e buio.